Per poco

.

E quando sarò andata, andata via,
il mio canto potrà forse restare
per poco, come l’onda nella scia
dopo che s’è perduta in alto mare.

Qualche notte arderà, qualche altro giorno,
dalla fragile striscia luminosa
viva di canto, che farà ritorno
al nulla poi, dimora d’ogni cosa.

(“Per poco” Sara Teasdale)

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 little while when I am gone
  My life will live in music after me,
As spun foam lifted and borne on
  After the wave is lost in the full sea.

 A while these nights and days will burn
  In song with the bright frailty of foam,
Living in light before they turn
  Back to the nothingness that is their home.

(” A Little While” Sara Teasdale)

Traduzione: Silvio RAffo

Una Risposta to “Per poco”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: